/Piano cottura a induzione. Risparmio in bolletta e massima sicurezza.

piano-cottura-induzione

Sempre più famiglie scelgono per la loro cucina i piani di cottura a induzione, privilegiandoli rispetto a quelli tradizionali a gas. Il motivo è semplice, a fronte di una spesa leggermente superiore, i piani a induzione rappresentano un vero e proprio investimento che si ripaga in tempi relativamente brevi. Tanti sono i vantaggi, rispetto alle altre tipologie di piani cottura. Scopriamoli insieme.
1. Risparmio energetico
Si è diffusa erroneamente la convinzione che i fornelli a induzione consumino di più rispetto a quelli a gas. Non è per niente vero: se con una cucina a gas, infatti, solo il 40% del calore generato viene investito per la cottura del cibo, mentre il restante 60% viene praticamente disperso, il rendimento offerto dai piani cottura a induzione è pari al 92%. Una pentola contenente un litro d’acqua impiega, così, soltanto 3 minuti per giungere ad ebollizione. L’altissima resa di questi piani cottura comporta una totale assenza di dispersione termica e, quindi, di evitare sprechi in termini d denaro. Questo si traduce in un maggiore risparmio sulla bolletta elettrica e su quella del gas.
2. Massima sicurezza
Il funzionamento dei piani ad induzione rende praticamente nulli i rischi legati alla sicurezza. Grazie a speciali bobine poste sotto il piano cottura in vetroceramica, si genera un campo magnetico che viene trasferito direttamente e solo verso la pentola, convertendosi rapidamente in calore regolabile. Tutte le zone di cottura sono dotate di riconoscimento automatico, si attivano, cioè, solo in presenza delle pentole. Questo significa che la parte in vetroceramica che circonda la zona di cottura rimane fredda, evitando il rischio di scottature. I piani a induzione, infine, proprio perché presentano superfici perfettamente piane, rendono le pentole maggiormente stabili e non presentano alcun rischio legato a fughe di gas.
3. Cottura uniforme
Il piano a induzione si riscalda molto velocemente e consente di regolare la potenza con estrema precisione. Tutto questo comporta, come risultato, una cottura uniforme e perfetta grazie alla distribuzione omogenea del calore su tutto il fondo della pentola. Le cucine a induzione di nuova generazione, inoltre, permettono di selezionare tra una serie di programmi di cottura in base alla ricetta da preparare.
4. Facilità di pulizia
Il design moderno e minimalista dei piani di cottura a induzione, la loro linearità e la presenza di tasti digitali, consentono una pulizia rapida; a fine cottura e per eliminare la polvere accumulata, sarà sufficiente pulire il piano cottura a induzione con un panno in microfibra inumidito di acqua distillata, per evitare la presenza di calcare. In caso di macchie di unto, o residui di cibo incrostati, meglio fare affidamento su una soluzione di bicarbonato e aceto bianco.